pregrafismo

PREGRAFISMO

imparare a scrivere giocando

Per imparare a scrivere il bambino deve avere sviluppato in modo adeguato alcune funzioni cognitive e manuali, proprio perché lo scrivere è un’attività complessa che prevede la capacità di saper coordinare il movimento degli occhi e delle mani, la capacità di impugnare lo strumento scrittorio (penna o matita) correttamente e di saper organizzare lo spazio del foglio.

Il pregrafismo, come dice la parola, è tutto ciò che avviene prima della grafia ed è un’abilità presente nel bambino in modo spontaneo.

Il bambino ha l’istinto di scrivere, infatti a due anni scarabocchia o tratteggia lunghe linee, solo successivamente verso i tre anni inizia a chiudere le linee aperte, a quattro anni sa disegnare alcune lettere dell’alfabeto, mentre a 5 anni utilizza il vero processo della scrittura riuscendo a scrivere diverse lettere o brevi parole.

Il Centro Italiano Logopedia propone per bambini tra i 3 e i 5 anni attività di pregrafismo per stimolare la coordinazione occhio-mano, ad allenare la capacità di organizzazione del foglio per comprendere i margini e lo spazio del foglio, per esercitare la percezione visiva e per colorare seguendo un ritmo.

Le attività di pregrafismo sono sempre svolte in forma di gioco e/o movimento per preparare i bambini all’utilizzo della scrittura a scuola.