Sostegno per problematiche emotivo/relazionali

Nel corso della vita, di fronte a cambiamenti, scelte o eventi particolarmente stressanti, dolorosi e difficili da gestire, si può avvertire un disagio psicologico e/o relazionale che nel tempo può compromettere la qualità della vita limitando la serenità e il benessere psico-fisico.
Tante sono in quei momenti le domande che si affollano, e trovare risposte soddisfacenti non è per nulla facile e immediato.
Il disagio può manifestarsi in molti modi, ad esempio attraverso l’ansia, i disturbi psicosomatici, la difficoltà nel relazionarsi e comunicare con gli altri e questo disagio si può manifestare all’interno della coppia, nell’ambiente lavorativo, nelle relazioni amicali o in famiglia.
In questi momenti spesso non si vedono vie d’uscita, si svalutano le proprie risorse e capacità e si sperimentano sofferenza, paura, stress che possono influenzare negativamente la capacità di operare scelte e la possibilità di vivere in modo adeguato le relazioni interpersonali.
In queste e altre circostanze, poiché il malessere diventa difficilmente gestibile, per risolvere efficacemente le situazioni problematiche o interrogarsi sui motivi del proprio disagio è necessario l’aiuto di uno psicoterapeuta.
I percorsi terapeutici non si rivolgono, però, solo a persone che vivono una situazione di malessere o di disagio, ma possono essere intrapresi anche da persone che posseggono un buon livello di benessere globale, ma che si trovano temporaneamente nella condizione di beneficiare di un focus esterno ed obiettivo in relazione a scelte e momenti di vita complessi.

CHE COSA PROPONE IL CENTRO ITALIANO LOGOPEDIA
I professionisti del Centro sono in grado di proporre interventi psicologici che seguono i tempi dell’individuo in base alla situazione presentata e alla motivazione al cambiamento.
Dopo la fase di valutazione del problema, l’aiuto fornito dallo psicoterapeuta può assumere la forma della consulenza, del sostegno o della psicoterapia.
La consulenza è un intervento in cui la persona scelga e decida autonomamente di attivare nuovi comportamenti, pensieri e modi di sentire che gli permettono di risolvere creativamente un problema specifico.
Il sostegno psicologico o psicoterapia mira ad alleviare il senso di solitudine, incapacità, disorientamento l’ansia, il panico o la depressione di chi le vive. Lo psicologo sostiene la persona nell’attivare le risorse per il cambiamento e nel comprendere la propria situazione focalizzandosi sul presente, sviluppando nuovi modi di pensare, comunicare, risolvere i conflitti, all’interno di una relazione di ascolto e fiducia.